Visite inaspetatte

Alle ore 7.48 stamattina una lepre sostava davanti alla staccionata di legno che ci fa da cancello in giardino (Gartentor).

Alle 14.20 un uccellino, probabilmente uno storno, si infilava malauguratamente nella canna fumaria ed è piombata nel caminetto della cucina, che per fortuna è chiuso.

Nel pomeriggio un grillo ci spiava dalla finestra mentre giocavamo coi Lego.

Ah, sì, poi verso le 16.00 sono arrivati anche degli esseri umani.

Visite nel caminetto

Quando ti nasce il primo figlio pensi di saper tutto sui bambini.
Quando arriva il terzo capisci che non ne sai nulla*

* Non tu, le altre ovvio :-)

 

Un giorno di ordinaria malattia

Three under three

Se fino a oggi ho affermato che la gestione giornaliera di tre figli maschi sotto i tre anni e’ una cosa faticosa ma fattibile e’ perche’ non avevo mai provato a gestire tre figli maschi sotto i tre anni malati.

Tutto questo in una giornata feriale, ossia quando il padre lavora. Ok, ho chiesto aiuto a parenti, ma nonostante tutto sono arrivata a sera distrutta senza nemmeno aver eseguito alla lettera le prescrizioni mediche.

Figlio maggiore si e’ preso un virus intestinale, ossia son tre giorni che vomita.

Questo e’ quello che oggi ha prescritto il dottore:

  • Nausex 5gtt x 2 volte al giorno
  • Chetonex 1 busta x 2 volte al giorno
  • Liquidi zuccherati (almeno 1200  ml): 10 ml ogni 10 minuti!!!!!!!
  • Piccoli spuntini asciutti

Riuscireste voi mai a somministrare tutta quell’acqua a vostro figlio malato in quelle piccole dosi e cosi’ spesso? Perche’ nel frattempo ho dovuto aver a che fare oltre che con il degente con un sacco di cose da lavare, pulire, disinfettare e centrifugare. Trasportarlo dal divano al letto, dal letto al bagno a far pipi’. Cambiare pigiama e cambiare lenzuola.

Poi ci sono gli altri due con una buona dose di tosse e catarro, ma non nella stessa quantita’, uno e’ leggermente messo peggio. E quindi:

Gemello uno:  2-3 aerosol die con 1 ml di fisiologica e 1 ml di Fluibron per 5 o 6 giorni + lavaggi nasali

Gemello due: 2-3 aerosol die con 1 ml di Fluibron + 10 ggt Prontinal  per 5 o 6 giorni + lavaggi nasali

Gemello due poi ha un mughetto sulla lingua e quindi: Daktarin 3 volte al giorno per 4 o 5 giorni (2 app per volta)

Anche qui poi bisogna aggiungere un totale di 10 pasti da somministrare, e un totale circa di 10 pannolini da cambiare.

Giuro che due adulti fanno a fatica a gestire questo sanatorio se non altamente motivati. Poi magari questi due adulti se han tempo riescono pure a nutrirsi e ad andare in bagno un paio di volte, ma non e’ assicurato.

Scatole cinesi e figli

Quando ti nasce il primo figlio ti chiedi come facciano quelle che ne hanno già uno.

Quando ti nascono due gemelli ti chiedi come facciano quelle con tre gemelli a sopravvivere.

Quando ti nascono due gemelli e hai già un figlio ti chiedi come facciano quelle a volere e fare un quarto figlio.

Quando cerchi di prenderti cura di un duenne pensi come sarebbe facile prendersi cura “solo” di due gemelli.

Quando non hai figli e arrivi stanca la sera dall’ufficio ti domandi chi te lo ha fatto fare di tenere un gatto in casa da accudire.

Per fortuna noi esseri umani siamo dotati di spirito di sopravvivenza, con quello si va ovunque. Anche se alla meta ci si arriva distrutti.

La dote maggiore che deve avere la mamma dei gemelli? L’ironia

wtf-thing-1-thing-2 - ironicmom.com

Essere madri di due gemelli espone a un pubblico “commentificio” a cui non ero abituata.

Col tempo ci si fa l’abitudine e si impara ad avere la risposta pronta.

Oggi telefono per prenotare la seconda visita di controllo dal pediatra.

Io: “Buongiorno vorrei prenotare la seconda visita di controllo per i miei due figli, gemelli”

Segretaria: “Mmmm, per quando? Fine marzo? Eh no doveva chiamare prima, non ho posto. Vediamo… e’ che due sono tanti!!”

Io: “Eh, non lo dica a me!”

Segretaria:”Ehm, no, mi scusi, intendevi dire… trovare posto per due…”

Non ti preoccupare segretaria, non sei la prima e non sarai l’ultima.

Mete

Vista la bella giornata oggi ritenterò di raggiungere la torre via strade di campagna, tra campi e vigneti.
Non c’è gps che possa aiutarmi.
Solo le orme lasciate dai cavalli.

image