Girl Geek Dinners, oggi siamo su MenStyle.it – high-tech

Io e la socia

Il successo degli appuntamenti milanesi ha convinto le donne tecnologiche d’Italia a replicare l’iniziativa: Roma ha già avuto la sua prima GGD, mentre prossimamente toccherà a Urbino e ancora a Milano il 24 ottobre, il 1° novembre e il 12 dicembre. Ma come funziona l’organizzazione? “In ogni città si forma un gruppo che gestisce autonomamente il proprio evento, cerca gli sponsor e così via. È una cosa fantastica vedere riunite tutte queste donne in gamba sotto un’unica bandiera”, risponde Amanda Lorenzani.

Sito: http://www.girlgeekdinnersitalia.com

Girl Geek Dinners – high-tech – MenStyle.it

Stavo sempre nell’ultima fila. Questa volta no. Presente!

Recentemente sono tornata sui banchi si scuola, stavo sola, in prima fila.

No, non era uno dei miei soliti sogni ricorrenti. Uno di quei sogni agitati perchè sono arrivata a scuola senza la cartella. Oppure perchè mi ritrovo a rifare per l’ennesima volta l’esame di maturità.

Che io a scuola mi mettevo sempre nell’ultima fila. E il primo giorno dell’anno scolastico era tutta una corsa per entrare in classe e prendersi i posti migliori.

Questa volta ci sono tornata volentieri. Per quei bambini che non possono correre nemmeno per prendersi l’ultimo dei posti migliori. Per quei 72 milioni di bambini che vorrebbero semplicemente andare a scuola.

Eccomi qui a parlarvi del progetto Obiettivo Scuola di Terre des Hommes in qualità di blogger testimonial.

Milioni di bambini vivono e lavorano in strada. Milioni di bambini a cui sono negate l’infanzia e la speranza in un futuro migliore. Ogni bambino ha diritto all’istruzione. Per milioni di bambini la scuola è un sogno, aiutaci a realizzarlo.

Un sogno che TDH sta cercando di avverare. Come? Proponendoti di rivivere quel ricordo, il ricordo dei banchi di scuola:

  1. trova una foto di quando eri uno scolaretto
  2. inseriscila sul tuo blog o su Flickr (ma anche su Facebook, su MySpace, etc)
  3. linkala alla pagina dell’iniziativa
  4. taggala così: bloggerpresente.

Chi può fare una donazione a favore di questo progetto (e vuole vedere le foto di tutti i blogger che hanno aderito) visiti il sito di TDH.

E non finisce qui. Vi piace la mia foto da blogger testimonial?

Foto di Alessandro Romiti

Foto di Alessandro Romiti

Presto verrà organizzato un aperitivo-evento dove potrete farvi scattare anche voi una foto sul banco di scuola.

In quella occasione potrete vedere anche questa mia fotografia in versione gigantografia (formato 100 x 70) e potrete addirittura portavela a casa. Il mio ritratto è quello degli altri blogger testimonial saranno infatti in vendita a offerta libera e tutto il ricavato sarà devoluto a TDH.

Everything is forwardable – Primo episodio

Everything in forwardable

Everything in forwardable

Voglio oggi inaugurare una rubrica. Tanto lo so, questa rubrica farà la fine di tutte le altre: terminerà al secondo episodio.

Sono incostante, ma soprattutto poco sistemica.

Ho più volte avuto modi di esporre la mia teoria, Everything is forwardable”.

Ecco oggi volevo riportare un caso tipco che avvalora la mia teoria.

Perchè non scrivere mai, mai, niente che potrebbe leggere qualcun altro oltre al destinatario, mai niente che potrebbe essere utilizzato contro di voi?

Perchè prima o poi capita a tutti: pigiare il tasto reply invece che forward. :-)

Da: CD
Inviato: giovedì 2 ottobre 2008 15.35
A: AB; EF
Oggetto: R: altro

MA E’ CRETINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

——————————————————————————–

Da: AB
Inviato: giovedì 2 ottobre 2008 9.48
A: CD; EF
Cc: GH; IL; MN
Oggetto: altro

Ciao ragazze,
Avrei una proposta da farvi …

La mia idea della madonna sbarca su menstyle

La mia idea della madonna #2: l’intervista su menstyle

A proposito di ubiquità, amicizia, creatività, presenzialismo, identità, solidarietà, guerrilla, è uscita l’intervista mia e della fra su menstyle :-)

La mia idea della madonna sbarca su menstyle

La mia idea della madonna sbarca su menstyle

Menstyle  - HP High Tech - 30 settembre

Menstyle - HP High Tech - 30 settembre

La mia idea della madonna: ubiquifrà

Non me ne vogliano gli amici di FriendFeed o di Twitter, sì già ne ho parlato oggi, ma non potevo non aggiornare il mio blog con l’ultimo episodio del tormentone della rete: lafra, il cartonato e la mia idea di guerrilla marketing fai da te.

Oggi è uscito addirittura un articolo!

Se volete sapere meglio di cosa sto parlando potete leggere l’ articolo uscito oggi su L’opinione.

Anzi volendo, cerco pure la versione cartacea, o un pdf, chi ce l’ha fra le mani?

Un sentito grazie ai complici: sara, paola, domitilla e maurizio.