Leaving the dream
Qui Dublin, a voi studio

Halloween in Dublin

Oggi la città sembrava impazzita. Oltre alla lunghissima coda fuori un negozio di parrucche e scherzi, non c’era una commessa vestita normale. Direi qualcosa di più di un carnevale all’italiana.

Da Eddy Rocket :”Leaving the dream”. C’era scritto sulla maglietta del lavapiatti, che aveva tatuato tra l’altro un codice a barre sul collo.

Anche al crèche che frequenta L. hanno festeggiato. Quando sono andata a prenderlo in settimana l’ho trovato vestito da cavaliere, sembrava quasi un lottatore di sumo, talmente gli stava grande il vestito. Sembrava divertito dall’atmosfera. Menomale perchè io mi son sentita un po’ a disagio.

Web strategist, occasional expat, tamer of paleontologists, astronauts and lego builders, you can find me near a vineyard - Cofounder at http://www.girlgeeklife.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.